Scopri il tour

AMSTERDAM

Home 9 Evento 9 AMSTERDAM
Confermato: Ultimi posti
AMSTERDAM

DUE GIORNI

IN OLANDA

Dal 30 al 31 maggio 2024


420€


  • park Lidl v. Vittorio Veneto ang. v. C. Colombo – Monselice, ore: 4:40
  • p.zza f.lli Cervi fronte hotel Cristallo – Rovigo, ore: 4:10
  • park Ikea sotto insegna Ikea lato Pittarosso – Padova, ore: 5:10
  • aeroporto M. Polo area partenze 1° piano – Venezia, ore: 6:00


1° giorno – giovedì 30 maggio 2024: AMSTERDAM

Visitare Amsterdam è seguire il corso dei canali attraversando i suoi quartieri più belli, un ponte dopo l’altro. È sbirciare nelle case un po’ storte e senza tende alle finestre, per provare a conoscere meglio i suoi abitanti. È la delicatezza di un bulbo di tulipano su una bancarella e l’aria festosa di un paio di zoccoli. Ci troviamo all’area partenze all’aeroporto di Venezia, punto di ritrovo per chi non usufruisce del servizio di navetta, per decollare alle 7:55 e atterrare alle 10:00 nella capitale neerlandese, città simbolo dell’Olanda. Lasciati i bagagli in hotel ci immergiamo nell’atmosfera vivace, brulicante delle strade dove i ciclisti hanno sempre la precedenza, dove i riflessi delle house-boats ormeggiate ricamano le acque degli innumerevoli canali. D’obbligo un passaggio per piazza Dam, palcoscenico degli artisti di strada e importante salotto urbano dove si affacciano negozi di souvenirs e ristoranti che accompagnano pranzi e cene con fiumi di birra. Tra gli edifici più riconoscibili, la Nieuwe kerk e il Koninklijk paleis, vale a dire la chiesa Nuova e il palazzo Reale, oltre all’obelisco dedicato ai caduti della Seconda guerra mondiale. Imperdibile è il Bloemenmarkt, il più grande mercato di fiori galleggiante d’Europa. Un aspetto interessante di Amsterdam è che, nonostante si trovi attualmente al di sotto del livello del mar del Nord, mantenga una posizione elevata rispetto all’acqua grazie al suo caratteristico sistema di pali di legno che la supportano. Purtroppo, le fondamenta degli edifici sono danneggiate dal suolo paludoso sottostante, che nel corso degli anni ha portato a diversi cedimenti di scale e all’inclinazione caratteristica degli edifici. Una tipica casa del centro poggia su circa 10 pali, mentre sono oltre 13.500 i pali in legno che supportano il palazzo Reale! Appuntamento immancabile è con il waffle al cioccolato che profuma dai tanti golosissimi furgoncini di street food. Caratteristico e pittoresco quartiere della città è il discusso De Wallen, un intricato dedalo di stradine, non particolarmente illuminate, in cui la trasgressione viene non solo tollerata ma esaltata. Pesanti tende in velluto scuro e calde luci rosse fanno da sfondo a ragazze in abiti succinti che ammiccano in vetrina. E biancastre nuvolette di fumo aleggiano nei coffee shop… ad Amsterdam il sesso a pagamento e le droghe leggere sono regolamentati. Quartiere altrettanto celebre è il Jordaan, dove si respira un’affascinante atmosfera bohémienne ispirata dalle case che si specchiano nei canali, dalle botteghe di antiquariato, dalle gallerie d’arte e da un continuo via vai di studenti e artisti: un quartiere alla moda, vagamente hippie, in cui visse anche Rembrandt e dove si trova la casa di Anne Frank, celata dietro un evocativo portone scuro. In tempo utile, rientro in hotel per il pernottamento.

2° giorno – venerdì 31 maggio 2024: AMSTERDAM

Dopo la prima colazione, prosecuzione della passeggiata alla scoperta della città e tempo libero per lo shopping. Per le spese scacciapensieri, il centro è letteralmente affollato di negozi. Tra gli articoli per i quali la capitale è famosa figurano l’antiquariato, i diamanti, i bulbi dei tulipani, le ceramiche di Delft e gli zoccoli di legno. Le principali vie del centro sono pedonali; attenzione però alle biciclette, il mezzo di trasporto più utilizzato dagli amsterdammers! Una bizzarria della capitale, da raccontare agli amici al ritorno, si trova al civico 7 di via Singel, vicino alla stazione: è la casa più stretta del mondo. Questa abitazione privata è appena più larga della sua porta d’ingresso e, come tutte le abitazioni di Amsterdam, si sviluppa in altezza, trucco escogitato secoli fa per ovviare alla gravosa tassa sugli immobili che in passato viene calcolata in accordo alla larghezza dell’abitazione. Se vogliamo invece entrare in una fiaba, possiamo varcare la soglia del Begijnhof, un tempo il quartiere delle beghine, le donne che dedicano la propria vita al sostegno dei malati e dei bisognosi; entrando in questo piccolo quartiere respirismo subito l’atmosfera di pace e silenzio, lontano dai rumori cittadini. Una cosa è certa: non possiamo lasciare Amsterdam senza aver scattato una foto ricordo accanto a un originale mulino a vento e senza avere assaggiato quella che è considerata la migliore birra artigianale della città. C’è un luogo in cui poter vivere queste due esperienze contemporaneamente: il mulino a vento De Gooyer, nel quartiere Plantage, monumento nazionale famoso per essere il mulino a vento più alto dei Paesi Bassi. In tempo utile raggiungiamo infine l’aeroporto per decollare con il volo delle 21:55 che atterra alle 23:50 a Venezia.


DA NON DIMENTICARE. La carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto, lo smartphone per le vostre foto e per contattare l’accompagnatore in caso di necessità, e la power-bank, la batteria esterna per il cellulare.

COSA PORTARE. È consentito portare a bordo il solo bagaglio a mano di dimensioni max 45x36x20 cm (comprese ruote e maniglie) da riporre sotto il sedile di fronte. Si tratta di misure inferiori al consueto trolley. Non è possibile portare a bordo ulteriori colli, come borsette.

COSA INDOSSARE. Abbigliamento informale e scarpe comode.

COLAZIONE IN HOTEL. L’hotel può dedicare la massima attenzione alle nostre necessità dietetiche, comprese quelle dei bambini o degli ospiti con allergie e|o intolleranze. È però fondamentale segnalare in agenzia, al momento dell’iscrizione, eventuali esigenze legate alla dieta alimentare per ricercare un’adeguata soluzione, che comunque non può essere garantita dal fornitore; consigliamo dunque di cautelarsi in autonomia e preventivamente per disporre di integrazioni alimentari.

CAMERE. Non si garantisce l’occupazione di camere comunicanti, attigue, con balcone, con vista panoramica, allo stesso piano o a livello stradale. La sistemazione in camera doppia non sottintende la sistemazione con letto matrimoniale, bensì una camera per due persone. Il letto matrimoniale, anche se segnalato come preferenza, non può mai essere garantito. La camera tripla prevede un letto aggiunto nella camera doppia: si tratta pertanto di una soluzione più adatta ai bambini, che può risultare scomoda agli adulti. In ogni caso il terzo letto non comporta alcuna riduzione di prezzo.

MONETA. I Paesi Bassi fanno parte dell’UE e la moneta adottata è l’euro.

TELEFONO. Per chiamare un cellulare italiano mentre si è nei Paesi Bassi, anteporre ‘+39’ o ‘0039’ al numero. Nei Paesi Bassi vige il regolamento europeo ‘Roaming like at home’, quindi gli operatori di rete mobile adottano le medesime tariffe applicate in Italia.

ORA. I Paesi Bassi adottano la stessa ora italiana.

PRESE ELETTRICHE. La presa neerlandese è a due poli (tipo C) o Schuko (tipo F). Un’accortezza, nel caso utilizzassimo spine a 3 poli, è portare un riduttore. Sempre utile, poi, l’adattatore universale.

ARANCIONE. Rosso, bianco e blu: questi sono i colori della bandiera neerlandese. Allora come si spiega la cosiddetta febbre arancione, a indicare la passione dei Paesi Bassi per questo colore? Dalle celebrazioni nazionali agli eventi spor-tivi, ogni occasione è buona per colorare di arancione un’intera nazione. Da secoli questa tinta sgargiante è parte della cultura e della tradizione olandese, una tradizione che arriva dal passato, dalla casata degli Orange-Nassau. Forse non tutti sanno che in origine la bandiera neerlandese era costituita da un tricolore arancione, bianco e azzurro, in sintonia con lo stemma del Principe Guglielmo I d’Orange. Sventolata per la prima volta durante la Guerra degli Ottant’anni con-tro il dominio spagnolo, la bandiera olandese rappresenta l’orgoglio di una nazione che nel 1581 diventa indipendente sotto la guida del Principe d’Orange. Ma presto l’arancione viene sostituito dal rosso e l’azzurro dal blu, colori probabilmente più facili da distinguere. Certo è che l’arancione rende fieri gli olandesi dei sovrani che governano la nazione da oltre duecento anni.

CURIOSITÀ.

Il marchio Heineken, nato ad Amsterdam, produce più di 200 hl di birra ogni anno. Con i suoi numeri, è il primo produttore in Europa e il secondo nel mondo. Il primo birrificio è stato fondato nel 1407; oggi conta 165 siti di produzione presenti in 70 paesi. Tra l’altro, proprio l’Heineken possiede tantissime altre etichette, tra le quali Amstel, Cruzcampo e Moretti.

Il diario di Anne Frank, pubblicato per la prima volta nel 1947 dal padre di Anne due anni dopo la sua morte avvenuta nel campo di concentramento di Bergen-Belsen, è tra i 10 libri più famosi al mondo, tradotto in più di 70 lingue, compreso il Braille. Ha venduto più di 30.000.000 di copie ed è stato letto da un’infinità di persone. La casa in cui Anne e la sua famiglia vivono per due anni nascosti ai nazisti si trova in Westermarkt 20, 1016.

Ad Amsterdam ci sono molte persone che vivono all’interno di vere e proprie imbarcazioni, le houseboats, ormeggiate nella maggior parte dei canali della città. Le case galleggianti esistono fin dal XIX secolo, quando vengono utilizzate come alloggi temporanei per i lavoratori durante la carenza di abitazioni dopo la Seconda guerra mondiale. Oggi sono più di 2.000!

Fumare cannabis fuori da casa o dai coffee-shops è severamente vietato e illegale. È vietato inoltre scattare foto alle vetrine del quartiere a luci rosse.


Volo, 1 bagaglio tipo under seat cabin bag 45x36x20 cm da portare e bordo, hotel, prima colazione, mezzo aeroporto-centro città-aeroporto, carta trasporti 2 giorni, visite accompagnate in accordo all’itinerario, assistenza accompagnatore CAM, documentazione di viaggio.


Transfers per|da l’aeroporto in Italia, assicurazione annullamento viaggio, tassa di soggiorno da versare all’hotel, ingressi, pranzi, cene, mance e quanto non indicato non specificato alla voce ‘quota di partecipazione’.


Camera singola 130€; assicurazione annullamento che copre infortuni o malattie improvvisi 34€ per persona in camera doppia e 44€ in singola (da versare congiuntamente all’acconto). Utilizzo navetta da|per aeroporto di Venezia (servizio sotteso a un numero minimo di partecipanti): 39€.


L’iscrizione comporta il versamento contestuale di un acconto non rimborsabile di 150€ e la presentazione di un documento di identità. Il saldo è richiesto entro 30 gg. dalla partenza.


La quota di partecipazione può essere corrisposta entro la data indicata attraverso il sito camviaggi.com, con carta di credito a distanza (CNP), con bonifico bancario Iban: IT43Y0890462562032015008364 intestato a ‘CAM s.r.l.’, con versamento in c|c postale 001014519068 intestato a ‘CAM s.r.l.’. In alternativa, con carta di credito, bancomat, a|b o contante c|o le agenzie CAM.


La Direzione si riserva di apportare al programma eventuali modifiche per un più opportuno svolgimento del viaggio. L’iscrizione comporta la presa visione e l’accettazione di programma, regolamento e norme vigenti. Organizzazione tecnica: C.A.M. VIAGGI di CAM s.r.l. Licenza 921 del 17.3.08 rilasciata dalla Provincia di Padova. Travel designer Alessia Barnes (alessia.barnes@camviaggi.com).


Web camviaggi.com E-mail gruppi@camviaggi.com Sms|WhatsApp|Telegram 3480536012 Telefono 0429770993


In definizione.

 


Medico-bagaglio, R.C.T. Europ Assistance 4084313, fondo di garanzia A|217.5482|1|2022|R.

Prenota

AMSTERDAM

Vuoi altri viaggi?

Ti consigliamo :

SERVIZI TURISTICI

Noleggia Bus con conducente

Cam Viaggi offre un noleggio bus moderno e confortevole, perfetto per soddisfare le esigenze di gruppi di tutte le dimensioni. Con un servizio affidabile e veicoli ben attrezzati, puoi concentrarti sul viaggio senza preoccuparti della logistica.

SERVIZI PER L’ISTRUZIONE

ORGANIZZA LA GITA SCOLASTICA

Per gli istituti scolastici provvediamo alla realizzazione di programmi di viaggi d’istruzione fornendo un pacchetto completo che include noleggio bus con conducente, biglietteria aerea, ferroviaria o marittima, hotel, ristoranti, ingressi.